bonsai Bianco, bonsai albero bianco.

bonsai Bianco, bonsai albero bianco.

Ci sono due specie di pino bianco giapponese visto come bonsai nel Regno Unito. Più comune è p. parviflora – l’albero innestato utilizzando una radice magazzino pino nero per le radici forti e le caratteristiche corteccia buoni combinati con un Bluey crescita verde superiore di forti aghi folte brevi. La seconda specie a volte visto è p. pentaphylla – cresciuto sulle proprie radici e ha fogliame di più lunghi aghi giallo / verde pallido che a volte curva o ricciolo.

Cura delle due specie è molto simile, ma l’albero innestato è molto più resistente e più facile da mantenere come bonsai nel nostro clima. La condizione più dannoso per un bonsai pino bianco è quello di essere troppo bagnato nel piatto, e questo è ancora più critica in inverno, quando l’albero è praticamente inattivo.

alberi White Pine devono avere una vera periodo di tempo con temperature di zero gradi Celsius o inferiore – e idealmente 8-10 settimane a questa temperatura. Senza questo vero inverno gli alberi costantemente soffrono e possono morire nel corso dell’anno in modo da non più di proteggere l’albero dal freddo, proprio da allagamenti.

Questi due alberi sono entrambi pini bianchi innestate, l’albero a sinistra è tipica di un pezzo importate di campo prime coltivate materiale pronto per essere designato come un bonsai. Ci sono un sacco di rami lasciati sull’albero con cui lavorare, e nel corso degli anni sono stati potati i rami in modo che i rami sono ben coperti con aghi e la crescita fine. L’albero è ancora in una pentola di formazione e sarebbe il materiale ideale per una serie officina o progressione. Lo stile tronco è informale in posizione verticale e rami potrebbe essere designato in diversi modi per fare diverse immagini di alberi – si è eccellente per trovare questo tipo di albero come si può avere tutto il piacere della creazione finale (e il prezzo è molto più basso di un bonsai in stile per riflettere questo). Ritengo tre rami bassi probabilmente andranno così l’albero prende un’immagine grande albero, poi i restanti rami saranno spazzati verso il basso per ridurre l’altezza e la larghezza. Ci immettersi styling questo albero più tardi, quando abbiamo 24 ore di libertà per cablare esso.

Albero due è anche un albero di importazione giapponese innestato, ma questo aveva ricevuto diversi anni di raffinazione per costruire la ramificazione dei rami e fogliame densità prima di lasciare il Giappone. Materiale come questo ha bisogno ancora di più lo stile di perfezionare in un bonsai così si inserisce nella fascia di prezzo medio per un pino bianco.

Questo mostra l’albero come si potrebbe trovare in un vivaio bonsai UK – l’innesto è piuttosto alto su questo albero, ma funziona con questo disegno, come tu non vedi il passo verso il tronco sottile. Ho appena tolto i vecchi aghi gialli 3 anni provenienti da tutti i rami (si può vedere il mucchio di aghi colorati di paglia di fronte al piatto).

Alla critica del materiale alcune cose ovvie devono fare – il ramo principale è molto piatto, poi si aggancia alla fine dove è stato prunned indietro. Con il tronco potente movimento verso destra questo ramo non si adatta al disegno a tutti, in modo che sarà tirato giù in due fasi.

Il resto del fogliame è solo uno di massa, dando nessuna sensazione di un albero a tutti – questa massa solida ha bisogno trasformando in pastiglie più piccoli e voglio mostrare il tronco fuori ancora un po ‘come va su nel baldacchino. Styling come questo non ci vuole molto a lungo – circa un’ora al massimo, e perché l’albero aveva fogliame maturo già è molto più in basso la strada per classificare come un bonsai di pino

Per piegare il ramo principale da vicino al tronco ho tagliato sotto di esso con una sega e tirato il ramo verso il basso con un colino recinzione – queste sono uno dei migliori strumenti per la piegatura tronchi e rami – e sono un affare a 2,00 ogni troppo! Questo lasciò cadere con successo la filiale, ma la punta ancora collegato in maniera strana per cui un secondo filo teso (rame) è stato aggiunto più avanti per tirare la punta verso il basso.

Rispetto al quadro sopra l’albero ora sembra equilibrata e più anziani – a soli 10 minuti di lavoro ha prodotto questo cambiamento così non tutte le tecniche di bonsai sono molto tempo.

Passando alla fase successiva alcuni rami in avanti punta sono state rimosse e altre sono state diffuse con filo, in modo che possiamo vedere il tronco meglio. Questo ha anche esposto la seconda curva nel bagagliaio ed è molto piacevole vedere non vi è grande calo di diametro tra la parte radicale e fogliame innestato. In questa immagine si può vedere il piatto mica che è stato utilizzato per ancorare i fili e tenditore ha cominciato a deformarsi a causa della pressione molto elevata i rami sono sotto mentre li tira in posizione.

Questo lavoro è stato fatto un pomeriggio di settembre e si vede quanto velocemente si può migliorare qualsiasi materiale.

Questa è solo una parte del lavoro però – mantenendo le esigenze di un pino bianco così denso e sani diversi metodi di potatura speciali nel corso dell’anno. Se l’albero è sano e ben tenuto ci saranno molti rami con 3 o più gemme alle estremità pronto ad aprire la prossima primavera. Questi devono ridurre a 2 gemme in modo che la crescita rimane anche attraverso l’albero e le punte dei rami non diventano spessi e sovraffollati. Qui vediamo una punta ramo con 3 gemme – una forte cima centrale e un bocciolo più debole entrambi i lati.

La grande bocciolo deve essere rimosso con una pinzetta senza danneggiare i germogli laterali – lo scopo è quello di rimuovere la crescita centrale forte e produrre una crescita uguale e più debole su entrambi i lati. Questo aumenta ramificazione, riducendo lo spessore ramo e dimensioni dell’ago.

Qui viene rimosso sul nascere

Ramificazione è la chiave per la creazione di bonsai di pino di alta qualità – cablaggio punterà una filiale nella giusta direzione, ma è le tecniche di potatura e la tempistica che danno rami una struttura come questa

Il prossimo lavoro di potatura sarà tempo di primavera in modo tutto ciò che facciamo ora è proteggere la pentola dalla pioggia eccessiva in modo che non causa le radici di marcire. Se il tempo lo permette questo inverno mi cablare completamente il fogliame di trasformare la grande massa di aghi in diverse pastiglie.

Ho comprato l’albero in garage questo mese e rimosso gli aghi vecchi e scoloriti. I fili del depuratore e ragazzo sono stati tolti e alcuni dei tiri molto forti tagliati fuori, di nuovo ad un tiro di interno più debole.

l’albero ha spazio ora le gemme interne per ricevere luce e aria, e in un mese saranno repotted in un piatto di ceramica della mica è in questo momento.

Pinus pentaphylla – piede franco pino bianco

Questo albero è stato quasi rovinata quando è stato utilizzato il suolo non corretta – l’albero è stato in vaso in puro Akadama e durante 3 inverni umidi molte radici sono stati uccisi – ciascuno rami di primavera sarebbe morto fuori dal fondo fino a quando solo tre sono rimasti in cima dell’albero. L’albero è stato trapiantato in una pentola più piccola con un alta percentuale di graniglia Kiryu e un po ‘di muschio sfagno tritato per promuovere la nuova crescita punta della radice. Ho deciso di tagliare i tre rami di destra di nuovo un paio di lato interno spara così alcuni difettosi, sezioni in precedenza incrociati dei rami potrebbero essere tagliati via. Questo davvero mettere l’albero di nuovo alla fase 1, ma il tronco è stato buono, la corteccia si stava formando bene e le pastiglie potrebbe essere formata da zero.

Queste immagini mostrano l’albero di 12 mesi di distanza e l’aumento della densità del fogliame è facile da vedere. Nella foto a destra l’albero è molto denso e folto come ha bisogno dei vecchi aghi rimozione. Questo albero aveva solo 3 filiali in tutto vicino alla parte superiore in modo si prevede di cablare un nuovo leader per continuare la linea principale. Questo tronco esteso terrà la corona ei rami cadenti sarà esteso ulteriormente – Questo albero mostra come sia facile è quello di impostare un albero di nuovo molti anni attraverso commettendo un errore – il danno si è verificato circa 7 anni fa, l’albero appena appeso broncio per i prossimi 5 anni e ha iniziato solo crescere di nuovo correttamente negli ultimi 2 anni.

White Pine cura stagionale

Per bilanciare l’energia all’interno dell’albero

L’albero avrà aree forti che crescono, le zone medio veloci e dense che mantengono la media di crescita e aree deboli di crescita sottile sparse. Per essere successo mantenere un bonsai pino bianco l’energia deve essere bilanciato tra le aree così la crescita è uguale in tutto l’albero – in primo luogo è necessario identificare le aree sul vostro albero –

le zone di forza sono i rami più alti e spesso alcuni consigli ramo esterno

zone medie tendono ad essere i rami medie e rami all’interno della zona di forte

le aree deboli sono i rami più bassi e piccoli germogli deboli nelle zone interne del albero

innanzitutto osservare l’albero – le zone sono visibili dalla densità e la quantità di aghi sull’albero e la lunghezza della crescita estesa. Si otterrà una seconda volta per osservare le 3 aree in primavera quando le gemme si allungano per formare le candele *

* candele sono gli stretti gemme allungamento cilindrici che gli aghi emergerà da.

Aprile / maggio – il tempo per pizzicare le candele

Estate la potatura è necessaria per il pino bianco per promuovere in erba e per mantenere la forma del disegno, (diverso da un ramo che si desidera estendere il più a lungo). È importante comprendere pizzicamento è equilibrare energia e che la potatura è ancora necessario per modellare e sviluppare l’albero. Forti e medie superfici che sono stati pizzicati nella prima parte dell’anno sarà ancora hanno esteso in germogli e alcuni di questi dovranno essere accorciato per mantenere le diramazioni desiderato, altri germogli forti che stanno crescendo al di là del disegno che si desidera può essere rimosso di nuovo ad un interno sparare finché ci sono i germogli e gli aghi di tiro interno.

Utilizzare forbici affilate per tagliare i germogli, sempre tagliata ad angolo retto attraverso le riprese, non in un angolo, e assicurarsi che almeno 4 o 5 guaine di aghi (20-25 aghi effettivi) rimangono sulle riprese. Non più di potare un pino bianco in un settore come l’intero ramo si indebolirà e potrebbe morire

** Il pino franco di piede è già un albero più debole così, mentre pizzicando rimane la stessa che ho trovato la potatura deve essere un po ‘più dolce – meglio lasciare 6-7 guaine di aghi in tutti i settori e di nuovo, non potare la crescita debole **

Settembre / Ottobre – rimozione dell’ago

Ora abbiamo bisogno di rimuovere i vecchi aghi dall’albero – se hai appena iniziato l’albero si avrà fino a 3 anni di aghi in luogo così rimuovere i 3anni quelli vecchi (thery sarà di colore giallo paglierino) e tutti gli altri aghi che sono ingiallimento, scoloriti o contrassegnati con fasce. bonsai pino bianco rimangono forti e più sani se tutti gli aghi verdi sono lasciati sui tralci

Cura l’inverno e la protezione

Si ucciderà un pino bianco con troppa gentilezza – L’albero è freddo resistente fino a circa -17 senza troppo preoccuparsi fino a quando si usa il terreno corretto, e assolutamente assicurarsi che il suolo non è troppo bagnato prima che il freddo colpi del tempo. Se andate a leggere sul tassonomia del pino bianco è un fatto evidente l’albero ha bisogno di almeno 8 settimane sotto lo zero per la sua salute in corso, e questo è il punto chiave – tecniche di bonsai lavorano su alberi sani mentre essi possono uccidere gli alberi deboli, quindi prima di contemplare il cablaggio, la potatura radice, scultura ecc l’albero ha bisogno di essere completamente sano.

L’esposizione è la chiave – in estate hanno bisogno di essere sui banchi di sole esposte non nascoste sotto ombra rete e in inverno che vogliono essere freddo e anche congelato nel piatto – quindi non in ambienti chiusi, non in una serra riscaldata ecc Se si necessità di mantenere l’albero secco seduta l’albero sul pavimento di una serra fredda sarà ancora ottenere abbastanza freddo, mantenendo la pioggia fuori. Continuo pini bianchi molto freddo & secco, pini neri più protetti dal freddo (e secco), e pino silvestre appena lasciato in panchina sotto la pioggia e il freddo.

Qualcuno di voi che vivono lungo la costa della Cornovaglia potrebbero lotta con pini bianchi come siamo globale 9b zona climatica, che è in realtà al di fuori degli alberi richiesti zona in modo non si può ottenere abbastanza freddo in giardino. Dont cuore sciolto, o li prestano a uno dei membri interni per l’inverno o ottenere un pino nero, invece.

Questa guida consentirà un bonsai pino bianco per essere sviluppato e mantenuto con una crescita densa sana. Andando di pari passo con questo si consiglia di collegare l’albero e un pino bianco può essere collegato in qualsiasi mese, ma un albero appena cablata è meglio protetto dal gelo duro. Lascerò filo in vigore per un anno, ma controllerò fili sottili nelle zone forti dopo 6 mesi nel caso in cui si sta mordendo in.

L’alimentazione dipende dallo stadio vostro albero e ‘:

Per un giovane albero che necessitano di un sacco di crescita mi piacerebbe alimentare dal Mag-ott con i fertilizzanti a secco pellet come Naruko o in questi giorni le mie torte miste di colza. Due volte in questo periodo mi piacerebbe mescolare un bagno di acido miracolo e immergere le pentole in essa di acidificare il terreno.

Un albero di semi addestrato sarà alimentato luglio a settembre, questo darà aghi leggermente più lungo, ma un sacco di forza e un sacco di gemme con cui lavorare, in modo ramificazione sarà raggiunto più rapidamente. Vorrei evitare naruko e concentrare in una buona alimentazione di un feed di tipo torta, con il liquido occasionale alimenta troppo.

A causa delle miscele del terreno di alimentazione utilizzata è essenziale – non c’è nutrizione delle piante in Akadama o Kiryu così un albero si indebolirà e sprecare via se non alimentata correttamente – non saltare questa parte importante di mantenere un bonsai di pini in buona salute.

Related posts

  • Lavorare il tronco – Bonsai Empire, enorme albero bonsai.

    Il titolo di essere un dato di fatto, la questione che si pone è rapidamente; “Ciò che rende un grande tronco?” E solo marginalmente la seconda viene la domanda: “Come si fa a creare un grande tronco?”. Al fine di crescere …

  • ZELKOVA Bonsai Guida Cura, bonsai albero d’oro.

    Riassunto Ci sono diversi stili meravigliosi della Zelkova che fanno grandi bonsai. Ad esempio, il Elm Zelkova (Zelkova carpinifolia) e Zelkova giapponese (Zelkova serrata) sono due scelte migliori ….

  • Che cosa è un albero bonsai (con foto) …

    Un albero bonsai non è un tipo specifico di albero, ma ogni albero che viene coltivato in miniatura per assomigliare ad un albero anziano. Il più maturo di un albero bonsai, il valore più si guadagna. Letteralmente centinaia di …

  • Muffa bianca su un tronco Apple Tree …

    Panoramica La muffa bianca che si vede che formano sul tronco del vostro albero di mele è in realtà una colonia di insetti afidi lanoso mela. Un problema occasionale, questi afidi bersaglio alberi di mele, ma non presentano un …

  • Cura l’inverno per i bonsai, al di fuori albero bonsai.

    Alla ricerca di che lavoro come artista bonsai professionista, molte persone notare che una volta avevano un bonsai, ma è morto e con un certo rammarico, hanno rinunciato. Sulla base delle nozioni di base Bonsai …

  • L’arte del bonsai, albero arte bonsai.

    Art of Bonsai Quando la domanda per i piccoli alberi diventato troppo grande per la fornitura, giardinieri giapponesi ha iniziato ad allenarsi bonsai da alberi autoctoni. Si forma gli alberi per dare loro l’illusione di età. L’arte di …