le scelte di trattamento per non a piccole …

Le opzioni di trattamento per il cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC) si basano principalmente sulla fase (estensione) del tumore, ma anche altri fattori, come la funzione di salute e del polmone generale di una persona, così come alcuni tratti del tumore stesso, sono anche importanti.

Trattamento del cancro occulto

Per questi tipi di cancro, le cellule maligne si vedono sulla citologia dell’espettorato ma nessun tumore evidente possono essere trovati con i test broncoscopia o di imaging. Di solito sono i tumori in fase iniziale. La broncoscopia e, eventualmente, altri test di solito sono ripetuti ogni pochi mesi alla ricerca di un tumore. Se viene trovato un tumore, trattamento dipenderà palco.

Trattare stadio 0 NSCLC

In alcuni casi, i trattamenti come la terapia fotodinamica (PDT), laser terapia, o brachiterapia (radioterapia interna) possono essere alternative alla chirurgia per stadio 0 cancro. Se il tumore è veramente fase 0, questi trattamenti dovrebbero curare.

Trattare stadio I NSCLC

Segmentectomia o la resezione a cuneo è generalmente un’opzione solo per molto piccoli tumori fase I e per i pazienti con altri problemi di salute che rendono rimuovere l’intero lobo pericoloso. Eppure, la maggior parte dei chirurghi credono che sia meglio fare una lobectomia, se il paziente può tollerare, in quanto offre la migliore possibilità di cura.

Se si dispone di gravi problemi di salute che impediscono di avere un intervento chirurgico, è possibile ottenere una terapia stereotassica radiazione del corpo (SBRT) o un altro tipo di radioterapia, come il trattamento principale. Radiofrequenza (RFA) può essere un’altra opzione se il tumore è piccolo e nella parte esterna del polmone.

Trattare fase II NSCLC

Eventuali linfonodi che possono avere un cancro in essi vengono rimossi anche. Il grado di coinvolgimento dei linfonodi e se le cellule tumorali si trovano ai bordi dei tessuti rimossi sono fattori importanti quando si pianifica il passo successivo di trattamento.

In alcuni casi, la chemioterapia (spesso insieme con radiazioni) può essere raccomandare prima dell’intervento chirurgico per cercare di ridurre il tumore per facilitare l’operazione.

Anche se i margini positivi non si trovano, chemio è di solito raccomandato dopo l’intervento chirurgico per cercare di distruggere eventuali cellule tumorali che potrebbero essere stati lasciati indietro. Come in stadio I tumori, più recenti test di laboratorio attualmente in fase di studio potrebbe aiutare i medici a scoprire che i pazienti hanno bisogno di questo trattamento adiuvante e che hanno meno probabilità di trarre beneficio da esso.

Se si dispone di seri problemi di salute che potrebbero impedirti di avere un intervento chirurgico, si può ottenere solo la radioterapia come trattamento principale.

Trattare stadio IIIA NSCLC

Il trattamento per la fase III NSCLC può includere una combinazione di radioterapia. chemioterapia (chemio), e / o interventi chirurgici. Per questo motivo, la pianificazione del trattamento per la fase III NSCLC spesso richiede l’input da un oncologo medico, radioterapista, e un chirurgo toracico. Le opzioni di trattamento dipendono dalle dimensioni del tumore, dove è nel vostro polmone, che linfonodi si è diffuso in, la vostra salute generale, e quanto bene si sta tollerando trattamento.

Per le persone che non sono abbastanza sano per la chirurgia, la radioterapia, che possono essere combinati con la chemio, è spesso utilizzato.

Trattare stadio IIIB NSCLC

Questi tumori possono essere difficili da trattare, in modo da prendere parte ad una sperimentazione clinica di nuovi trattamenti possono essere una buona opzione per alcune persone.

Trattare stadio IV NSCLC

Stadio IV NSCLC è diffusa quando è diagnosticato. Perché questi tipi di cancro si sono diffuse in sedi lontane, sono molto difficile da curare. Le opzioni di trattamento dipendono da dove il tumore si è diffuso, il numero di tumori, e la vostra salute generale.

Altri trattamenti, come la terapia fotodinamica (PDT) o terapia laser, possono essere utilizzati anche per contribuire ad alleviare i sintomi. In ogni caso, se avete intenzione di essere trattati per NSCLC avanzato, essere sicuri di capire gli obiettivi del trattamento prima di iniziare.

Il cancro che si è diffuso a un solo altro sito

Il cancro che si è diffuso ampiamente

Per i tumori che si sono diffuse ampiamente in tutto il corpo, prima di eventuali trattamenti iniziare, il tuo tumore saranno testati per mutazioni del gene comuni (come ad esempio nel EGFR. ALK. o ROS1 geni). Se uno di questi geni è mutato nelle cellule tumorali, il vostro primo trattamento sarà probabilmente un farmaco terapia mirata:

  • Per i tumori che hanno la ALK cambiamento gene, crizotinib (Xalkori) è spesso il primo trattamento. Ceritinib (Zykadia) o alectinib (Alecensa) possono essere utilizzati se crizotinib smette di funzionare o non è ben tollerata.
  • Per le persone i cui tumori hanno alcune modifiche nel EGFR gene, l’erlotinib farmaci anti-EGFR (Tarceva), gefitinib (Iressa), o afatinib (Gilotrif) può essere utilizzato come il primo trattamento.
  • Per le persone i cui tumori hanno cambiamenti nella ROS1 gene, potrebbe essere usato un inibitore di ALK come crizotinib.

Per la maggior parte degli altri tumori che si sono diffusi, chemio è di solito il trattamento principale, fintanto che la persona è abbastanza sano per esso. Per le persone che non sono ad alto rischio di sanguinamento (cioè, non hanno cellule squamose NSCLC e non hanno sputato sangue), il bevacizumab mirato di farmaci (Avastin) potrebbe essere dato con la chemio. Alcune persone con carcinoma a cellule squamose potrebbero ancora essere dato bevacizumab, fino a quando il tumore non è vicino a grandi vasi sanguigni nel centro del petto. Se viene utilizzato bevacizumab, è spesso continuato anche dopo chemio è finito. Un’altra opzione per le persone con cellule squamose NSCLC è quello di ottenere chemio insieme al necitumumab mirato di farmaci (Portrazza).

Se il tumore ha causato accumulo di liquido nello spazio intorno ai polmoni (un versamento pleurico maligno), il fluido può essere drenato. Se si continua a tornare, le opzioni includono pleurodesi o il posizionamento di un catetere nel torace attraverso la pelle per lasciare che il liquido defluire. (Dettagli di questi sono discussi in “procedure palliative per cancro del polmone non a piccole cellule.”)

Perché il trattamento è improbabile che curare questi tumori, prendendo parte ad una sperimentazione clinica di nuovi trattamenti può essere una buona opzione.

È inoltre possibile trovare ulteriori informazioni su come convivere con il cancro in stadio IV Cancro avanzato.

Il cancro che avanza o si ripresenta dopo il trattamento

Se il cancro continua a crescere durante il trattamento (progressi) o ritorna (ricorre), l’ulteriore trattamento dipenderà dalla posizione e l’estensione del tumore, quali trattamenti sono stati utilizzati, e per la salute della persona e il desiderio di un trattamento più. E ‘importante capire l’obiettivo di qualsiasi ulteriore trattamento – se si tratta di cercare di curare il cancro, per rallentare la sua crescita, o per contribuire ad alleviare i sintomi – così come la probabilità di rischi e benefici.

Se il cancro continua a crescere durante il trattamento iniziale, come la radioterapia. chemioterapia (chemio) può essere provato. Se un tumore continua a crescere durante la chemioterapia, come il primo trattamento, trattamento di seconda linea più spesso costituito da un singolo farmaco chemio, come docetaxel o pemetrexed, l’erlotinib terapia mirata (Tarceva), o chemio più di un farmaco mirato come ramucirumab (Cyramza). Se un farmaco mirato stato il primo trattamento e non funziona più, un’altra mirato farmaco o combinazione chemio può essere provata. Per alcune persone con alcuni tipi di NSCLC, il trattamento con un farmaco come l’immunoterapia nivolumab (Opdivo) o pembrolizumab (Keytruda) potrebbe essere un’opzione.

tumori di piccole dimensioni che ricorrono a livello locale nei polmoni possono a volte essere trattati con la chirurgia o la radioterapia (se non è stato utilizzato prima). Tumori che ricorrono nei linfonodi tra i polmoni sono di solito trattati con chemio, possibilmente insieme a radiazioni se non è stato utilizzato prima. Per i tumori che restituiscono in siti distanti, chemio, terapie mirate, e / o immunoterapia sono spesso i trattamenti di scelta.

Per ulteriori informazioni su che fare con una ricorrenza, vedere Quando il vostro cancro Comes Back: recidiva del tumore .

In alcune persone, il cancro non può mai andare via completamente. Queste persone possono ottenere trattamenti regolari con chemio, radioterapia, o altre terapie per cercare di aiutare a mantenere il cancro sotto controllo. Imparare a vivere con il cancro che non va via può essere difficile e molto stressante. Essa ha il suo tipo di incertezza. Il nostro documento Quando il cancro non va via parla di più su questo.

Le informazioni sul trattamento qui non è la politica ufficiale della American Cancer Society e non è inteso come consiglio medico per sostituire l’esperienza e il giudizio del team di cura del cancro. Esso è destinato a aiutare voi e la vostra famiglia a prendere decisioni informate, insieme con il medico. Il medico può avere ragioni per suggerire un piano di trattamento diverso da queste opzioni di trattamento generali. Non esitate a chiedere a lui o alle sue domande circa le opzioni di trattamento.

Ultima medica: 2016/02/08

Ultima revisione: 2016/05/16

Related posts

  • Tipi di trattamento del cancro immunoterapia …

    L’immunoterapia è un tipo di trattamento del cancro che aiuta il cancro del sistema immunitario lotta. Il sistema immunitario aiuta a combattere le infezioni e altre malattie. Esso è costituito da cellule bianche del sangue …

  • Fungo dell’unghia del piede trattamento, cause …

    Fungo dell’unghia del piede, medico noto come “onicomicosi,” è una infezione fungina sotto l’unghia. “Anche se può variare, dermatofiti, che sono una classificazione di funghi, [comunemente] causano maggior parte dei casi …

  • Quali sono i tipi di trattamento …

    Ci sono diversi tipi di trattamento per il fungo della pelle, che vanno da rimedi casalinghi al trattamento da un medico. Anche se spesso è possibile trattare le infezioni della pelle a casa, i pazienti sono ancora …

  • Lavorare durante il trattamento del cancro …

    La possibilità di lavorare durante il trattamento del cancro dipende da: Il tipo di trattamento si stanno ottenendo il palco del cancro la vostra salute generale Il tipo di lavoro che fate Che cosa si può fare e se …

  • Il trattamento di gravi cervicale …

    I sintomi di spondilosi cervicale tendono a migliorare con il riposo. I sintomi sono più gravi al mattino e nuovamente alla fine della giornata. Se i risultati spondilosi cervicale della pressione sul midollo …

  • Uterino trattamento del cancro – cancro …

    Il medico vi consiglierà il miglior trattamento per il cancro. Il trattamento dipenderà dai risultati delle analisi, in cui il cancro è, se si è diffuso, la tua età e il tuo genere …