Malattie virali della pelle, malattie della pelle.

Malattie virali della pelle, malattie della pelle.

Obiettivi: Malattie virali della pelle

Per ogni malattia microbica elencato fornire le seguenti, se applicabile.

Nome della malattia
agente eziologico
La trasmissione dell’agente eziologico
segni e sintomi
La diagnosi clinica – Come a diagnosticare la malattia.
La diagnosi di laboratorio – test di laboratorio speciali utilizzati se del caso.
Patologia – come l’organismo causa la malattia.
Prevenzione
Trattamento

verruche
Vaiolo
Varicella
herpes zoster
Herpes labiale
Herpes genitale
Morbillo
Rosolia
sindrome da rosolia congenita
malattia Quinto

Malattie virali della pelle

Papillomavirus causano le cellule della pelle a proliferare e produrre una crescita benigna chiamato una verruca o papilloma.

Le verruche possono regredire spontaneamente o essere rimosse chimicamente o fisicamente.

virus del vaiolo provoca due tipi di infezioni della pelle: Variola minore maggiore e Variola. Variola major ha un tasso di mortalità del 20% o superiore, mentre vaiolo minore ha un tasso di mortalità inferiore all’1%.

Dodici a quattordici giorni dopo l’infezione pazienti diventano febbrili e mostrano dolori doloranti severe e prostrazione.

Due o tre giorni dopo la comparsa dei primi sintomi appare un rash papulare, che diventa ben presto vescicolare e poi pustolosa. Pustole espandono, infine crosta e guariscono lasciando profonde cicatrici snocciolate.

L’unico ospite per il vaiolo è l’uomo.

Le lesioni di vaiolo

Endemica in piccoli mammiferi in Africa e in Asia orientale, prima si presentò nelle scimmie dello zoo.

Ci sono episodi occasionali in quelle aree e sono stati casi in Stati Uniti

I sintomi sono simili a vaiolo, con un tasso di mortalità del 1-10% (anche se non ci sono stati decessi negli Stati Uniti).

Il vaccino contro il vaiolo appare un po ‘protettivo, e mentre il virus passa dagli animali all’uomo trasmissione interumana è stato raro.

Varicella (varicella) e herpes zoster (herpes zoster)

Le complicanze della varicella comprendono l’encefalite, polmonite e sindrome di Reye.

Dopo la varicella, il virus può rimanere latente nelle cellule nervose e successivamente attivare come fuoco di Sant’Antonio.

Il virus può essere trattata con aciclovir. Un vaccino vivo attenuato è disponibile.

Varicella e herpes zoster

infezione da herpes simplex di mucosa cellule provoca herpes labiale e l’encefalite occasionalmente e herpes genitale.

Il virus rimane latente nelle cellule nervose (HSV-1 nel ganglio nervo trigemino) e herpes labiale può ricorrere quando viene attivato il virus.

Herpes encefalite si verifica quando virus herpes simplex infettano il cervello.

Aciclovir è dimostrato efficace nel trattamento di herpes encefalite.

La vaccinazione offre efficace l’immunità a lungo termine.

Dopo che il virus è stato incubato nel tratto respiratorio superiore, lesioni maculari appaiono sulla pelle e macchie di Koplik compaiono sulla mucosa orale.

Le complicanze del morbillo comprendono infezioni dell’orecchio medio, polmonite, encefalite, e infezioni batteriche secondarie. Raramente subacuta sclerosante subacuta si verifica (per lo più nei maschi) ovunque da 1-10 anni dopo il recupero dal morbillo, causando gravi sintomi neurologici e morte nel giro di pochi anni.

Le lesioni maculari di Rubeola

I casi segnalati di morbillo in Stati Uniti

La rosolia (morbillo tedesco)

Un rash e leggera febbre rossa potrebbe verificarsi in un indivitual infetta; la malattia può essere asintomatica.

sindrome da rosolia congenita può influenzare un feto quando una donna contrae la rosolia durante il primo trimestre di gravidanza.

I danni da sindrome da rosolia congenita comprende nati morti, sordità, cataratta, difetti cardiaci, e ritardo mentale.

La vaccinazione con il virus della rosolia dal vivo completa immunità di durata sconosciuta.

Altre eruzioni virali

Parvovirus B19 umano provoca quinta malattia (eritema infettivo) e HHV-6 provoca roseola.

Related posts

  • esantema virale, virali immagini rash cutaneo negli adulti.

    esantema virale è un’infezione della pelle disagio che colpisce molti adulti e bambini in tutto il mondo. Continuate a leggere per sapere cosa è esantema virale e anche scoprire le sue cause, sintomi, …

  • Pelle virale eruzioni cutanee in adulti, virali …

    Quando i virus infettano le cellule della pelle, la reazione immunitaria conseguente e la distruzione delle cellule appaiono come una eruzione cutanea. Eruzioni cutanee possono essere di diverse forme, tra cui papule rilievo, vesciche, arrossamenti o semplicemente …

  • Infezioni cutanee virali, nomi di eruzioni cutanee.

    Vedere anche: Mollusco contagioso scritto per i pazienti Ci sono molte infezioni della pelle virali. Si va dal comune alla rara, dal lieve a grave e da quelli che causano solo pelle …

  • Infezione virale erpetiche gladiatorum …

    Che cosa è l’herpes gladiatorum? Mentre l’herpes gladiatorum (HSV-1) può essere trattata, una volta infettati con il virus, una persona è infettata per tutta la vita. Le persone con herpes gladiatorum possono avere periodi in cui …

  • I 10 principali malattie incurabili, malattie della pelle.

    Il virus prende il nome dal fiume Ebola nel bacino settentrionale del Congo dell’Africa centrale, dove prima emerse nel 1976. Focolai quell’anno nello Zaire (oggi Congo [Kinshasa]) e Sudan …

  • Tipi di malattie della pelle – Diverse …

    Disturbi infiammatori infiammatorie malattie della pelle riferimento più delle eruzioni più comuni. Eczema, dermatiti, psoriasi e dermatite da pannolino rientrano in questa categoria. L’acne è anche un infiammatoria …