Risparmiatori inverno la pelle, rash cutaneo inverno.

Risparmiatori inverno la pelle, rash cutaneo inverno.

La prima nevicata. Slittino nel cortile di casa con mamma e papà. C’è così tanto per un bambino di godere durante l’inverno. Purtroppo, però, può anche essere la stagione peggiore per la pelle delicata del bambino. L’aria fredda, secca può linfa preziosa umidità, e quelle guance rosee una volta trovato così adorabile può diventare rapidamente coriacea e windburned.

Per fortuna, non c’è molto che potete fare per proteggere il vostro bambino dai rischi della pelle di stagione. Qui, gli esperti pesano in con una semplice, consigli sensati.

Corrente calda e fredda

Inverno pone una tripla minaccia per la pelle del tuo bambino: "La combinazione di bassa umidità, le temperature fredde, e il vento può essere particolarmente ruvida," dice Paul Honig, M.D. un dermatologo pediatrico presso l’Ospedale dei Bambini di Philadelphia. Aggiungere della temperatura sposta il bambino resiste come la sua navetta tra l’aria aperta freddo e gli interni riscaldati, e diventa particolarmente importante per dare la pelle un po ‘più TLC. Questi passaggi fondamentali possono prevenire molti problemi o impedire loro di diventare grave.

  • Stendere su di spessore. Se tutte le zone della pelle del tuo bambino guardare o sentire asciutto, applicare subito una generosa quantità di crema idratante bambino o una pomata spessa come la vaselina.
  • Seguite il vostro naso. Acquistare solo saponi per bambini privi di profumi e lozioni, che sono meno probabilità di essere irritante.
  • Get nebbiosa. "Utilizzando un umidificatore, soprattutto nella stanza del bambino, in grado di ridurre al minimo gli effetti di essiccazione della stagione," dice Anthony J. Mancini, M.D. professore associato di pediatria e dermatologia presso la Northwestern University, a Chicago. Per motivi di sicurezza, non collocare l’umidificatore vicino o direttamente sopra il vostro bambino.
  • Essere abiti-coscienti. Overbundling il bambino può farlo sudare, portando a ghiandole bloccati e irritazione della pelle, mentre underdressing può seccare la pelle esposta o aggravare una condizione preesistente.

Come proteggere la pelle del bambino in inverno

Mosse che Soothe

La pelle del tuo bambino è così morbido e delicato che è destinato a soffrire di una certa irritazione di questo inverno, non importa quanto cauto sei. Ecco come trattare i problemi più comuni.

  • Screpolature. La zona intorno alla bocca e il mento può diventare screpolate dalla combinazione di freddo e bava del vostro bambino. La soluzione? "Creare una barriera tra la pelle e saliva," Dr. Mancini dice. L’applicazione di una spessa crema idratante grassa o crema dovrebbe fare il trucco. La pelle intorno le narici del bambino può diventare irritato troppo, soprattutto se il naso è che cola. Tamponare un po ‘di un prodotto a base di petrolio, come ad esempio Aquaphor.
  • Windburn. Esposto pelle, soprattutto sulle guance del bambino, si fa carico di ogni vento teso, secco che viene avanti. Il risultato può essere windburn – sensibili, secche, chiazze rosse che assomigliano scottature. Coprire il vostro bambino fino nel miglior modo possibile, e utilizzare una lozione di spessore con un SPF di almeno 15. (solarizzazione è un rischio anche in inverno, in parte a causa di come neve intensamente riflette il sole).
  • Eczema. Bassa umidità può aggravare questa malattia della pelle molto comune; i suoi sintomi principali sono prurito, macchie rosse sulle guance, cuoio capelluto, mani e piedi. Evitare di lana e lozioni profumate o saponi, e chiedete al vostro pediatra di trattare le zone irritate con una crema anti-infiammatori.
  • Caldo pizzicante. calore pungente, non è solo un problema estivo. Vestire il vostro bambino in troppi strati può portare anche a questi piccoli urti rossi. Un impacco freddo o un bagno tiepido possono alleviare il prurito, come si può mantenere il vostro bambino fresco e lasciando la pelle respirare. Questo è un momento in cui l’applicazione di qualche lozione non aiuterà: "Essa servirà solo a rendere l’eruzione peggio, perché le ghiandole sudoripare sono già bloccati," Dr. Mancini mette in guardia.
  • Frostnip. Questo precursore di congelamento può colpire quando la pelle è esposta al vento e temperature fredde per troppo tempo. Le zone colpite – di solito guance, il naso, le dita, mani e dei piedi – si trasformano così pallido sembrano biancastro o cenere, ma ritornano al loro colore al solito subito dopo essere stato riscaldato. Se si sospetta che il vostro bambino ha frostnip, subito portarla in fuori al freddo e cercare di scaldare la pelle con le mani, asciugamani caldi, o l’acqua calda (ma non bollente). Se nessuna di queste tecniche di lavoro, portarla in ospedale subito. Per una di queste condizioni, contattare il pediatra del vostro bambino, se i sintomi persistono o se c’è sanguinamento, prurito eccessivo, trasudano, o formazione di croste.

Tubtime Tips

Quando il vento sta ululando e la temperatura sta precipitando, sembra naturale per curare il bambino a un lungo bagno caldo. Ma attenzione: Troppo tubtime può seccare la pelle.

Secondo l’American Academy of Pediatrics, i bambini non hanno bisogno di essere immersi ogni giorno. Ma se il vostro bambino trova un bagno quotidiano rilassante, non devi necessariamente cambiare la vostra routine. "Basta assicurarsi che la vasca non dura più di dieci minuti e che l’acqua è tiepida, non calda," dice pediatrica dermatologo Anthony J. Mancini, M.D. seguito, pat il bambino asciutto, quindi applicare una crema densa o lozione. "Idratare entro tre minuti del bagno, mentre ci sono ancora gocce d’acqua sulla pelle, o non appena è pratico," Dr. Mancini dice. "Ciò contribuirà a tenuta il tasso di umidità."

Originariamente pubblicato nel numero del febbraio 2003 genitori rivista.

Related posts