Toracica degenerativa del disco Disease …

Toracica degenerativa del disco Disease ...

sfondo & Eziologia

Disco intervertebrale

Il disco intervertebrale è una struttura fibrocartilaginea trovato tra i corpi della vertebra. C’è un disco tra ogni coppia di vertebre della colonna vertebrale, tranne per il primo e secondo livello cervicale (atlante e l’asse).

Il disco è simile ad una ciambella gelatina. Ha una serie di anelli fibrosi esterni (annulus fibrosi) che circondano un centro gelatinoso (nucleo polposo). Gli anelli anulari esterne sono più sottile posteriore e laterale. La maggior parte delle ernie del disco si verifica qui a causa della debolezza della parete disco. Le funzioni del disco come un ammortizzatore, permette di movimento, e serve come un giunto cartilagineo tra vertebre adiacenti.

Infiammazione, danno o degenerazione del disco possono causare una serie di sintomi che variano in base alla gravità del problema. Disco patologia può produrre una perdita di movimento schiena, mal di schiena, dolore che può irradiarsi dal retro intorno alle costole e al torace, intorpidimento, formicolio, spasmo muscolare o una combinazione di questi sintomi. L’area più comune di problemi del disco toraciche si verifica tra T8-T12. degenerazione del disco toracico si verifica molto meno che nella zona lombare e cervicale, perché la colonna vertebrale toracica è meno mobile di queste altre aree della colonna vertebrale.

Condizioni comuni del disco intervetebral includono disco sporgente, ernia del disco, ernia del disco, malattia degenerativa del disco, lacrima anulare del disco, disco rotto e ernia del disco.

Malattia degenerativa del disco

malattia degenerativa del disco, non è una malattia reale, ma è il termine usato per descrivere la progressione di cambiamenti, l’usura graduale e allo strappo, e la disfunzione associata a sintomi secondari alla degenerazione del disco. La degenerazione del disco è normale con l’invecchiamento, ma può essere accelerato in determinate situazioni a causa di traumi, sforzo ripetitivo o lesioni e squilibri muscoloscheletrici come scoliosi. Disc degenerazione sé non è un problema, ma le condizioni associate che possono svilupparsi come progredisce può essere sintomatico e debilitanti.

Fasi di degenerazione del disco

La progressione della degenerazione del disco possono essere classificati nelle seguenti fasi:

Disfunzione

  • Le lacrime si possono verificare degli anelli anulari del disco con irritazione delle faccette articolari a livello della colonna vertebrale corrispondente.
  • Vi è la perdita della mobilità articolare, localizzato il dolore alla schiena, spasmi muscolari e perdita di movimento in particolare estensione o movimenti all’indietro.

Instabilità

  • La perdita di liquido disco con disidratazione e restringimento del disco. Le faccette articolari e capsule possono sviluppare lassismo con conseguente instabilità.
  • Un paziente presenterà con il dolore, acuto cattura, lasciando il posto, un cambiamento di allineamento della colonna vertebrale e perdita di movimento.

ristabilizzazione

  • Il corpo reagisce all’instabilità fissando osso sotto forma di osteofiti per stabilizzare la colonna vertebrale. Questo aumento della formazione ossea può provocare stenosi.
  • Il mal di schiena di solito diminuisce, ma rimane presente in una forma meno grave. Gli individui possono sviluppare sintomi simil-stenosi.

Le cause

  • L’invecchiamento è la causa più comune di degenerazione del disco. Come il corpo invecchia i dischi cominciano a perdere liquido e disidratare. I dischi cominciano a restringere e perdono la loro altezza, compromettendo la loro capacità di assorbire gli urti e sollecitazioni.
  • Gli anelli anulari fibrosi esterni possono iniziare a incrinarsi e strappare, indebolendo le pareti del disco.
  • Gli individui che fumano, sono obesi, e sono coinvolti in attività che richiedono lavori pesanti sono più probabilità di sviluppare degenerazione del disco.
  • improvvisa caduta o un trauma alla colonna vertebrale o il disco possono iniziare il processo degenerativo.
  • Un ernia del disco può avviare le fasi di degenerazione del disco.
  • A differenza di muscoli, non vi è il minimo apporto di sangue ai dischi, in modo che mancano di capacità riparativa.

Condizioni del disco intervertebrale che può svilupparsi in seguito a degenerazione del disco includono disco sporgente, ernia del disco, ernia del disco, malattia degenerativa del disco, lacrima anulare del disco, disco rotto e ernia del disco.

Sintomi

I sintomi associati con la malattia degenerativa del disco della colonna vertebrale toracica dipenderà dalla posizione e le strutture che sono colpiti. degenerazione del disco toracica può influenzare la schiena, scapola, e correre lungo la distribuzione delle costole.

  • Molti pazienti con DDD (malattia degenerativa del disco) non presentano sintomi.
  • Il dolore cronico toracico con o senza radiazioni alla parete toracica o costole
  • variazioni sensoriali come intorpidimento, formicolio, o parestesia se il nervo è compromessa.
  • Spasmo muscolare e cambiamenti di postura nella zona toracica.
  • Perdita di movimento con diminuita capacità di spostare il tronco durante l’esecuzione di movimenti come girare, indietro flessione e flessione laterale.
  • Stare seduti per lunghi periodi di tempo può produrre schiena e dolore al braccio esteso.
  • Difficoltà con sollevamento e sulle attività testa.
  • Nelle fasi successive stenosi spinale può svilupparsi con conseguente riduzione di debolezza degli arti e perdita di coordinazione. In questi casi sarà necessario un intervento chirurgico.

Trattamento

Trattamento della malattia degenerativa toracica o lesioni dipende dalla gravità della condizione. Quando si trattano problemi alla schiena acuti:

  • Riposo: evitare le attività che producono il dolore (piegatura, sollevamento, torsioni, tornitura o piegatura all’indietro).
  • Farmaci per ridurre l’infiammazione (farmaci anti-infiammatori e antidolorifici).
  • Ghiaccio in casi acuti: applicare ghiaccio sulla colonna vertebrale toracica per contribuire a ridurre il dolore e spasmo muscolare associato. Applicare subito e poi ad intervalli di circa 20 minuti alla volta. Non applicare direttamente sulla pelle.
  • Il calore umido può essere utile per ridurre il dolore e migliorare qualsiasi sentimento di rigidità.
  • Un reggimento di esercizio progettato specificamente per affrontare la causa dei sintomi associati con la malattia degenerativa del disco e migliorare la mobilità articolare, allineamento della colonna vertebrale, la postura, e la gamma di movimento.
  • L’uso di supporti può essere necessario ridurre lo stress sulle articolazioni faccette, muscoli e zona toracica della colonna vertebrale.
  • Steroidei farmaci per ridurre l’infiammazione in moderata a grave condizioni
  • iniezioni epidurali direttamente al disco coinvolti possono essere indicati
  • La terapia fisica per ridurre l’infiammazione, ripristinare la funzione articolare, migliora il movimento, e contribuire a restituire piena funzione.

Mite

Nei casi lievi riposo, ghiaccio e farmaci possono essere sufficiente per ridurre il dolore. Molti pazienti farà bene con questo reggimento. Una volta che il dolore è ridotto, si raccomanda la terapia fisica per sviluppare una serie di stretching e esercizi di rafforzamento per evitare il ripetersi della lesione. Ritorna alla attività deve essere graduale per evitare un divampare di sintomi.

Da moderata a grave

Se il problema persiste, consultare il vostro fornitore di assistenza sanitaria dovrebbe essere il passo successivo. Il medico eseguirà una valutazione approfondita per determinare le possibili cause dei sintomi, le strutture coinvolte, la gravità della condizione, e il miglior corso di trattamento.

interventi medici

Oltre a eseguire un esame approfondito il medico può ordinare i seguenti test per fare una diagnosi più concisa:

  • A raggi X per determinare se c’è qualche degenerazione articolare, fratture, malformazioni ossee, artrite, tumori o infezioni presenti.
  • MRI per determinare qualsiasi coinvolgimento dei tessuti molli tra cui la visualizzazione dei dischi, il midollo spinale e le radici nervose.
  • TC, che può dare una vista in sezione trasversale delle strutture spinali.
  • EMG che viene utilizzato per determinare il coinvolgimento del nervo o danni.
  • Mielografia, che comporta l’iniezione di colorante nella colonna spinale seguita da una radiografia per visualizzare la posizione e la pressione applicata al, i dischi o midollo spinale.

farmaci

Il medico può raccomandare diverse opzioni di farmaci singolarmente o in combinazione per ridurre lo spasmo di dolore, infiammazione e muscolare che può essere associata a lesioni del disco.

  • Oltre il contatore farmaci per dolore da lieve a moderata.
  • Narcotici, se oltre il contatore farmaci non sono efficaci il medico può prescrivere farmaci per il dolore più forte.
  • I farmaci anti-infiammatori o FANS prescrizione per ridurre l’infiammazione dopo un trauma acuto.
  • Rilassamento muscolare per ridurre spasmi muscolari acuti.
  • farmaci per il dolore del nervo dalla prescrizione, progettato specificamente per ridurre il dolore da danni ai nervi.
  • Iniezioni come iniezioni sfaccettatura, blocchi nervosi o l’epidurale. Questi possono coinvolgere l’iniezione di corticosteroidi ad una struttura specifica per ridurre infiammazione locale.

Grave o non risponde condizioni del disco

La maggior parte delle ernie del disco toraciche può essere trattata con successo senza intervento chirurgico. Nel caso di condizioni che non rispondono alla terapia conservativa, chirurgia può essere indicata. Se si continua a sperimentare alcuni dei seguenti sintomi:

  • Aumento radiante o dolore radicolare
  • Dolore o danni al sistema nervoso che peggiora
  • Lo sviluppo di o un aumento nella debolezza
  • Aumento di intorpidimento o parestesia
  • La perdita di controllo dell’intestino e della vescica

Il disco più comune chirurgia relativo è a discectomia in cui il disco viene rimosso attraverso un’incisione. Tuttavia, ci sono diversi interventi chirurgici che possono essere indicati in caso di malattia degenerativa del disco. Quale procedura sarà eseguita dipende dalla causa dei sintomi. Alcuni esempi includono foraminotomia, laminotomia, laminectomia spinale, decompressione spinale, e la fusione spinale.

Fisioterapia

Il tuo fisioterapista eseguirà una valutazione approfondita per valutare e determinare quanto segue:

  • Esame spinale in cui il paziente è sottoposto a una serie di movimenti e test per determinare la causa più probabile della condizione.
  • Forza: resistito test viene eseguito per determinare se vi è associato debolezza o la forza squilibri.
  • Flessibilità: muscoli stretti possono contribuire alla meccanica poveri e debolezza, creando squilibri e fare una più suscettibili a disco e lesioni alla schiena.
  • Analisi Postura, ADL di e tecnica: discutere e osservare l’attività che potrebbe aver iniziato il problema. L’esame delle posture statiche e dinamiche che possono aver causato o contribuito al vostro problema di nuovo in corso. Una revisione delle vostre attività in corso a casa e di lavoro che può o non può essere la causa o prolungare la sua condizione attuale.

La terapia fisica per problemi alla schiena e del disco deve rimanere conservatore al momento della comparsa per evitare di aggravare la condizione. L’accento sarà in riposo, riducendo l’infiammazione e aumentando la circolazione del sangue per la guarigione. Una volta che l’infiammazione iniziale è stata ridotta, viene avviato un programma di stretching e rafforzamento per ripristinare la flessibilità alle articolazioni e muscoli coinvolti migliorando resistenza e stabilità alla colonna vertebrale. Il vostro disegno programma si baserà sulla struttura e causa dei sintomi. Un programma non su misura per il vostro problema potrebbe aggravare i sintomi.

Fisioterapia Interventi

interventi di terapia fisica comuni nel trattamento della malattia degenerativa del disco sono:

  • Tecnica terapeutica manuale (MTT): le mani sulle cure tra cui il massaggio dei tessuti molli, stretching e mobilizzazione articolare da un fisioterapista per migliorare l’allineamento, la mobilità e la gamma di movimento della colonna vertebrale toracica. L’utilizzo di tecniche di mobilizzazione aiuta anche a modulare il dolore.
  • Esercizi terapeutici (TE) tra stretching e esercizi di rafforzamento per riguadagnare la gamma di movimento e rinforzare i muscoli della schiena e addominali a sostenere, stabilizzare e ridurre le sollecitazioni immettono sul disco e posteriore.
  • Neuromuscolare rieducazione (NMR) per migliorare la postura, ripristinare la stabilità, riqualificare il paziente nella corretta sonno, seduto e meccanica del corpo per proteggere il disco ferito e della colonna vertebrale.
  • Modalità compreso l’uso di ultrasuoni, stimolazione elettrica, ghiaccio, laser freddo, trazione e altri per diminuire il dolore e infiammazione delle strutture spinali.
  • programmi di casa, tra cui il rafforzamento, stretching e esercizi di stabilizzazione e le istruzioni per aiutare la persona svolgere le attività quotidiane e passare al livello successivo funzionale.

Prognosi

La maggior parte dei problemi degenerativa del disco migliorano senza intervento chirurgico e tornare alla normale funzione. La colonna vertebrale toracica ha una molto più bassa incidenza di malattia degenerativa del disco. Durata del trattamento può variare da 4 a 12 settimane a seconda della gravità dei sintomi. I pazienti hanno bisogno di continuare con un reggimento di stretching, potenziamento e gli esercizi di stabilizzazione. L’uso della meccanica corretta meccanica del corpo, e la consapevolezza del fare e non fare per una schiena sana è necessario per una buona prognosi a lungo termine. L’atteggiamento di “una volta che hai un problema alla schiena, si ha un problema alla schiena” va un lungo cammino per prevenire ulteriori lesioni.

Trovare la posizione
più vicino. Copriamo 9 contee NJ!

Related posts