Transuretrale drenaggio di prostatica …

Transuretrale drenaggio di prostatica ...

In questo articolo, descriviamo alcuni punti tecnici di TUR drenaggio di ascesso prostatico che aiuteranno a identificare con precisione il sito della cavità ascesso, ridurre al minimo la resezione non necessari (TURP), e migliorare il drenaggio.

3.1. Tecnica

CT Scan Mostrando ascessi multipli diffuse all’interno della prostata

In 5 dei 7 pazienti sottoposti a TUR di drenaggio, la cavità ascesso era situato sulla parte apicale della prostata, vicino al verumontenum. La resezione è stata limitata alla parte apicale della posizione della ascessi, e la resezione di tutto il lobo e collo vescicale è stato evitato per prevenire il rischio di eiaculazione retrograda. Nel follow-up in ritardo di 7 pazienti che hanno ricevuto TUR drenaggio, solo 2 dei pazienti avevano eiaculazione retrograda. drenaggio successo è stato ottenuto in tutti i casi TUR drenaggio, senza la necessità di un trattamento secondario o ulteriore intervento chirurgico.

ascesso prostatico è una manifestazione clinica infrequente che può essere difficile da diagnosticare, per la sua presentazione con sintomi non specifici. Sintomi e segni clinici di ascesso prostatico sono estremamente variabili. Febbre e minzione dolorosa e frequenti sono comuni con prostatite acuta. Un ascesso prostatico può evolvere in fistolizzazione spontanea nella vescica urinaria, uretra prostatica, il retto, o perineo. In alcuni casi, può portare a sepsi e morte (9 -11). Così, sono richiesti sia una diagnosi accurata e un trattamento efficace. La maggior parte dei dati pubblicati riguardanti ascessi prostatici sono case report, e non vi è alcuna standardizzazione delle procedure diagnostiche e terapeutiche. In articoli di revisione, la sintesi delle diverse esperienze individuali permessi delineare alcune linee di azione per ascesso prostatico (1. 2).

TUR drenaggio dovrebbe essere riservata a casi con multiple e diffuse ascessi prostatici o quando l’aspirazione non mostra la completa risoluzione della collezione fluido (9). In questa serie, 7 pazienti (63,6%) hanno ricevuto TUR drenaggio loro ascessi (4 avevano diffuse ascessi multipli e non erano suscettibili di aspirazione, e 3 casi, senza successo trattati con aspirazione, hanno avuto TUR drenaggio come trattamento secondario). Utilizzando alcuni punti procedurali, che sono stati descritti nei Materiali e sezione Metodi, di localizzare con precisione la cavità ascesso durante TUR drenaggio è molto importante, in particolare in pazienti giovani, per limitare TUR drenaggio alla cavità ascessi, e quindi evitare il verificarsi di eiaculazione retrograda dopo la completa TURP.

ascesso prostatica deve essere sospettata nei pazienti che presentano febbre e sintomi del tratto urinario inferiore persistenti che non rispondono agli antibiotici. trattamenti meno invasivi, come perineale o aspirazione transrettale, sono preferiti come trattamento primario in pazienti relativamente giovani con cavità ascesso localizzate. TUR drenaggio è raccomandato nei casi con diffuse, le grandi cavità ascesso o dopo l’aspirazione fallita. Diverse tecniche, che abbiamo descritto in precedenza, sono molto utili durante TUR drenaggio per ridurre al minimo la resezione e di evitare l’eiaculazione retrograda in pazienti relativamente giovani. TUR drenaggio di ascessi prostatici ha un’alta probabilità di successo e una bassa incidenza di fallimento del trattamento o ulteriori interventi chirurgici.

Non vi è alcuna fonte di sovvenzione o finanziamento per questo studio.

Implicazioni per la politica sanitaria / prassi / ricerca / formazione medica Questo lavoro è utile per guidare urologo nella gestione di ascesso prostatico.

Informativa finanziaria Drs. Mohamed El-Shazly, Nawaf El-Enzy, Khaled El-Enzy, Encho Yordanov, Badawy Hathout, Adel Allam non hanno conflitti di interessi o legami finanziari di rivelare.

Il finanziamento / sostegno Non vi è alcuna sovvenzione o fondo per questa ricerca.

  • 1. Angwafo FF, 3 °, Sosso AM, Muna WF, Edzoa T, Juimo AG. ascessi prostatici in Africa sub-sahariana: un’esperienza di base ospedaliera dal Camerun. Eur Urol. 1996;30 (1): 28-33. [PubMed]
  • 2. Leport C, Rousseau F, Perronne C, D salmone, Joerg A, Vilde Jl. prostatite batterica in pazienti infettati con il virus dell’immunodeficienza umana. J Urol. 1989;141 (2): 334-6. [PubMed]
  • 3. Weinberger M, S Cytron, Servadio C, Blocco C, Rosenfeld JB, Pitlik SD. ascesso prostatico in epoca antibiotico. Rev Infect Dis. 1988;10 (2): 239-49. [DOI] [PubMed]
  • 4. Trapnell J, Roberts M. prostatica ascesso. Br J Surg. 1970;57 (8): 565-9. [DOI]
  • 5. Meares EMJr. Prostatite e disturbi correlati. In: Campbell MF, Walsh PC, Retik AC, editore (s). Urologia di Campbell. 5 ° ed. Philadelphia: Saunders; 2002. p. 807-23.
  • 6. Granados EA, Caffaratti J, Farina l, Hocsman H. prostatica ascesso drenaggio: correlazione clinica-ecografia. Urol Int. 1992;48 (3): 358-61. [PubMed]
  • 7. Oliveira P, Andrade JA, Porto HC, Filho JE, Vinhaes AF. Diagnosi e trattamento di ascesso prostatico. Int J Urol Braz. 2003;29 (1): 30-4. [DOI] [PubMed]
  • 8. Bae GB, Kim SW, Shin aC, Oh JT, Do Bh, Parco Jh, et al. Enfisematosa ascesso prostatico a causa di Klebsiella pneumoniae: rapporto di un caso e revisione della letteratura. J Med Sci coreano. 2003;18 (5): 758-60. [PubMed]
  • 9. Barozzi l, Pavlica P, Menchi io, De Matteis M, Canepari M. prostatica ascesso: diagnosi e trattamento. AJR Am J Roentgenol. 1998;170 (3): 753-7. [PubMed]
  • 10. Kuligowska E, Keller E, Ferrucci JT. Il trattamento degli ascessi pelvici: valore di un passo ecograficamente guidata transrettale ago aspirato e la lavanda. AJR Am J Roentgenol. 1995;164 (1): 201-6. [PubMed]
  • 11. Granados EA, Riley G, Salvador J, Vicente J. prostatica ascesso: diagnosi e trattamento. J Urol. 1992;148 (1): 80-2. [PubMed]
  • 12. Thornhill BA, Morehouse HT, Coleman P, Hoffman-Tretin JC. ascesso prostatico: CT e ecografiche. AJR Am J Roentgenol. 1987;148 (5): 899-900. [PubMed]
  • 13. Vaccaro JA, Belville WD, Kiesling VJ, Jr. Davis R. prostatica ascesso: tomografia computerizzata di scansione come un aiuto per la diagnosi e il trattamento. J Urol. 1986;136 (6): 1318-9. [PubMed]
  • 14. Kinahan TJ, Goldenberg Sl, Ajzen SA, Cooperberg Pl, inglese RA. resezione transuretrale di ascesso prostatico sotto guida ecografica. Urologia. 1991;37 (5): 475-7. [DOI]
  • 15. Bachor R, Gottfried HW, Hautmann R. terapia minimamente invasiva di ascesso prostatico da transrettale drenaggio perineale eco-guidata. Eur Urol. 1995;28 (4): 320-4. [PubMed]

Tabella 1

Demografia e dati operativi

Related posts

  • UHS Salute Topic, il trattamento ascesso dopo il drenaggio.

    Che è una pelle o ascesso dei tessuti molli? Un ascesso è una tasca di liquido infetto con uno spesso muro intorno ad esso. Pelle o tessuti molli ascessi si verificano quando i batteri entrano in tessuto al di sotto del esterna …

  • drenaggio delle acque per vaso interno …

    Newbie domanda giardinaggio: Sono molto nuovo al giardinaggio e hanno alcune domande circa il drenaggio. Io vivo in un appartamento, in modo da poter crescere solo le cose in contenitori. Per le piante sul balcone, sto usando …

  • descrizioni di drenaggio cura delle ferite

    membri WOCN hanno accesso alle pubblicazioni aggiuntivi offerti come un beneficio membro. Per accedere a questi documenti, vi sarà richiesto di accedere al tuo profilo Centro membro. Accreditamento Se …

  • La resezione transuretrale della …

    L’intervento dura circa 1 ora. Vi sarà data la medicina prima di un intervento chirurgico in modo da non sente dolore. È possibile ottenere l’anestesia generale in cui si è addormentato e anestesia spinale o nel indolore …

  • Trattare un gattino con secrezione oculare, drenaggio gattino occhio.

    Con be.vel44 [1 messaggio] 1 trovato questa utile un randagio ha avuto gattini nel mio cortile e gli occhi sono alla ricerca di massima. Essi sono incrostate chiusa. Ho provato l’acqua calda e un panno e ha funzionato su un …

  • Wound Care, ferita drenaggio cura.

    La documentazione è una componente essenziale della cura del paziente. Si comunica informazioni circa la cura si dà e lo stato del paziente al resto del team sanitario per aiutare ad assicurare …