Uterino trattamento del cancro – cancro …

Uterino trattamento del cancro - cancro ...

Il medico vi consiglierà il miglior trattamento per il cancro. Il trattamento dipenderà dai risultati delle analisi, in cui il cancro è, se si è diffuso, la vostra età e la vostra salute generale.

Il cancro dell’utero è spesso diagnosticata precocemente, prima che si è diffuso, e può essere trattato chirurgicamente. Per molte donne, la chirurgia sarà l’unico trattamento di cui hanno bisogno. Se il tumore si è diffuso oltre l’utero, la radioterapia, trattamento ormonale o la chemioterapia può essere utilizzato anche.

Chirurgia

L’isterectomia e ovariectomia bilaterale salpingo

Le ovaie sono solitamente rimossi durante l’intervento chirurgico in quanto producono estrogeno, un ormone che può causare il cancro a crescere. loro rimozione riduce il rischio di cancro al ritorno (recidiva).

L’isterectomia aiuterà i medici confermano il tipo di cancro uterino che avete e se si è diffuso (metastatizzato). Essa può essere effettuata attraverso un taglio nell’addome (laparotomia) o con la chirurgia laparoscopica (buco della serratura).

Vi verrà dato un anestetico generale. Se si hanno una laparotomia, un taglio è fatto dalla zona pubica per l’ombelico. Talvolta un taglio è praticata lungo la linea pubica invece. Una volta che l’addome è aperto, il chirurgo sbiadisce l’area con il fluido. L’utero, tube di Falloppio e le ovaie vengono poi rimossi. Se il tumore è diffuso alla cervice, il chirurgo può anche rimuovere una piccola parte della vagina superiore ed i legamenti che sostengono la cervice.

I linfonodi bacino possono essere rimossi, a seconda delle dimensioni e del tipo di cancro. Questa procedura viene chiamata una linfoadenectomia. Il tuo ginecologo oncologo discuterà con voi prima dell’operazione.

Tutti i tessuti e fluidi che vengono rimossi vengono inviati ad un patologo da esaminare per le cellule tumorali.

Se l’operazione viene eseguita come una procedura laparoscopica (chirurgia mininvasiva), il chirurgo farà piccoli tagli nell’addome e utilizzare un telescopio sottile (laparoscopio) per vedere all’interno dell’addome. L’utero e altri organi vengono rimossi attraverso la vagina o l’incisione addominale. Questo è chiamato un isterectomia laparoscopica totale o laparoscopica assistita isterectomia vaginale.

isterectomia robotica
Dopo l’operazione

Quando ti svegli dall’operazione, si avrà una flebo nel braccio di darvi fluidi e farmaci. Ci può anche essere un tubo nell’addome per drenare liquido dalla sede di funzionamento, e un tubo nella vescica per raccogliere l’urina. Questi saranno generalmente rimossi il giorno dopo l’operazione.

Come per tutte le grandi operazioni, si avrà qualche disagio o dolore. Vi verrà dato farmaco sollievo dal dolore attraverso una flebo o tramite una iniezione nella vostra colonna vertebrale. L’iniezione spinale è chiamato un epidurale. Se avete ancora il dolore, il medico o l’infermiere può cambiare il farmaco a uno che è più efficace.

Pochi giorni dopo l’operazione, il medico avrà tutti i risultati del test e discuterà con voi se ulteriore trattamento è necessario. Questo dipende dal tipo di tumore, lo stadio e grado della malattia, e la quantità di qualsiasi tipo di cancro rimanente. Se il tumore è in una fase molto precoce, potrebbe non essere necessario un trattamento aggiuntivo.

Effetti collaterali

Dopo l’intervento chirurgico, alcune donne sperimentano effetti collaterali. Questi possono includere uno o tutti i seguenti:

Menopausa

Se hai avuto un salpingo-ooforectomia bilaterale e non erano in menopausa prima che l’operazione, la rimozione delle ovaie provoca la menopausa. Se non siete stati in menopausa e sono preoccupati per come l’intervento chirurgico possa influenzare la fertilità, vedi la sterilità.

tessuto cicatriziale interno (aderenze)

Tessuti del corpo possono stare insieme, che a volte può essere doloroso. Raramente, possono avere bisogno di essere trattati con un ulteriore intervento chirurgico adesioni per l’intestino o la vescica.

Impatto sulla sessualità

I cambiamenti fisici ed emotivi che si verificano dopo l’intervento chirurgico possono influenzare come ti senti di sesso e di come si risponde sessualmente. Vedere ulteriori informazioni sulla sessualità e l’intimità o chiamare il numero 13 11 20.

linfedema

Se si dispone di una linfoadenectomia, si può sviluppare linfedema. Questo è un rigonfiamento nella parte del corpo a causa di un blocco dei vasi linfatici. La rimozione dei linfonodi della pelvi impedisce fluido linfatico si scarichi, che induce a costruire e le gambe a gonfiarsi.

linfoadenectomia

Il medico può suggerire la rimozione di alcuni linfonodi dalla vostra regione pelvica. Questo è chiamato un linfoadenectomia pelvica o dissezione linfonodale. La rimozione dei linfonodi aiuteranno il medico per scoprire se il cancro si è diffuso. I linfonodi saranno esaminati al microscopio per vedere se contengono il cancro.

Prendersi cura di se stessi a casa

La maggior parte delle donne che hanno una isterectomia si sentirà meglio entro sei settimane, ma il tempo di recupero dipenderà da fattori come l’età, la salute generale e il tipo di intervento chirurgico di avere. Se avete bisogno di assistenza domiciliare infermieristica, chiedere al personale ospedaliero sui servizi nella vostra zona.

riposo

Quando arrivi a casa dall’ospedale, è necessario prendere le cose facili per la prima settimana. Chiedi la famiglia o gli amici per aiutare con le faccende in modo da poter riposare.

sollevamento

Si dovrebbe evitare sollevamento di carichi pesanti per circa un mese, anche se questo dipenderà dal metodo della chirurgia.

Guida

È molto probabile che sia necessario evitare di guidare per un paio di settimane dopo l’intervento chirurgico. Verificare con il proprio assicuratore auto per eventuali esclusioni per quanto riguarda interventi di chirurgia maggiore e di guida.

Sesso

Il rapporto sessuale dovrebbe essere evitato per 4–6 settimane dopo l’intervento. Chiedi al tuo medico quando si può riprendere il rapporto sessuale, e di esplorare altri modi voi e il vostro partner può essere intimo, come il massaggio.

Esercizio

Il vostro team di assistenza sanitaria probabilmente vi incoraggio a camminare il giorno dopo l’intervento chirurgico. Inizia con una breve passeggiata e andare un po ‘più ogni giorno. Parlate con il vostro medico se si desidera provare esercizio più vigoroso.

Radioterapia

La radioterapia utilizza i raggi X per uccidere o ferire le cellule tumorali in modo che non possono moltiplicarsi. La radiazione può essere mirata in siti tumorali nel vostro corpo. Il trattamento è attentamente pianificata per fare il meno male possibile ai tessuti sani del corpo.

La radioterapia è comunemente usato come un trattamento aggiuntivo per ridurre il rischio di malattia di ritorno. Questo si chiama terapia adiuvante. Ci sono due modi è data la radioterapia:

  1. Dalla all’interno del corpo (interna, detta brachiterapia): materiale radioattivo è messo in tubi sottili e collocato nei pressi del cancro.
  2. Dall’esterno del corpo (esterna): una macchina dirige radiazione a cancro e tessuto circostante.

La radioterapia può essere raccomandato come trattamento principale se non siete abbastanza bene per una grande operazione.

Quale trattamento radioterapico avrò?

Il tipo di radioterapia offerto dipende in gran parte dal tipo di cancro e la sua estensione, la vostra salute generale e la vostra età. Ma può anche dipendere da dove si vive e quali servizi sono disponibili. Ad esempio, ad alto rateo di dose brachiterapia può richiedere diversi appuntamenti. Questo può essere difficile se si vive in una zona regionale o remota come si può avere a percorrere lunghe distanze per il trattamento.

La brachiterapia (radioterapia interna)

In brachiterapia, la sorgente di radiazione è collocato all’interno del corpo su o vicino al tumore. Un cilindro viene inserito nella vagina ed è collegato ad una macchina che utilizza tubi di plastica o di metallo. Questi tubi si muovono le radiazioni dalla macchina nel vostro corpo. la radioterapia interna può essere fatto in due modi:

High-rateo di dose di trattamento
Low-dose rate trattamento

A volte brachiterapia è usato per trattare il cancro uterino che è tornato. Questo tipo di brachiterapia comporta spesso mettendo aghi nelle cellule tumorali. Ti verrà dato un anestetico per questa procedura.

Avrete bisogno di rimanere in ospedale, mentre si ha il trattamento, come gli aghi dovranno rimanere in vigore fino a quando l’intero corso del trattamento è finito. Questo tipo di brachiterapia può essere fornito sia come alto rateo di dose o il trattamento a basso rateo di dose.

radioterapia esterna

In radioterapia esterna, raggi X da una grande macchina sono diretti alla parte del corpo che necessitano di trattamento. Per il cancro dell’utero, l’area più bassa addominale e pelvica sono trattati, ma se il tumore si è diffuso (metastatizzato), possono essere trattati anche altri settori.

Si dovrà probabilmente un trattamento di radioterapia esterna da Lunedi a Venerdì per 4–6 settimane. week-end di riposo permettono alle cellule normali di recuperare. Di solito si riceve questo trattamento come paziente esterno (in un centro di radioterapia) e non sarà necessario rimanere in ospedale.

Il trattamento attuale richiede solo pochi minuti ogni volta, ma un sacco di pianificazione è necessario per assicurarsi che il trattamento è giusto per te. Ciò può comportare un certo numero di visite al tuo medico per avere più test (ad esempio esami del sangue) e sottoposti a scansioni di pianificazione speciali come ad esempio una scansione PET.

esso’molto importante che si frequentano tutte le sessioni in programma per assicurarsi di ricevere abbastanza radiazioni per uccidere le cellule tumorali o alleviare i sintomi.

La macchina utilizzata per la radioterapia esterna è grande e conservato in una stanza isolata. Questo può essere affrontare o spaventoso, soprattutto quando si ha un trattamento per la prima volta. Si possono trovare si sente più a suo agio con ogni sessione si frequentano.

Effetti collaterali

La radioterapia può causare effetti collaterali a breve e lungo termine. Questo perché la radioterapia può danneggiare sia le cellule sane e cellule tumorali. La maggior parte degli effetti collaterali sono temporanei e spesso possono essere prese misure per prevenire o ridurre loro. Gli effetti indesiderati più comuni si verificano durante o subito dopo il trattamento.

Donne diverse possono avere effetti collaterali anche se la dose e la frequenza della radioterapia sono uguali. Prima dell’inizio del trattamento, si rivolga al radioterapista sui possibili effetti collaterali.

Si può verificare alcuni dei seguenti effetti collaterali:

Letargia e perdita di appetito

La radioterapia può farti sentire stanco e si può perdere l’appetito.

problemi della pelle

La radioterapia può rendere la pelle secca e prurito nella zona di trattamento.

La perdita di capelli

La radioterapia per il vostro addome e pelvi può causare la perdita del pelo pubico. Questo può essere permanente.

Dimensioni ridotte vaginale

La radioterapia alla zona pelvica può influenzare la vagina, che diventerà tenera durante il trattamento e per un paio di settimane dopo. A lungo termine, la radioterapia può rendere l’essiccatore vagina, e può portare alla vagina diventare più corta, più stretta e meno flessibile. Questo può rendere esami vaginali rapporti sessuali dolorosi e sessuale scomoda o difficile.

Il medico può raccomandare l’uso di un dilatatore vaginale. Per ulteriori informazioni su dilatatori vaginali, vedere restringimento vaginale.

Diarrea

Avere la radioterapia per il basso addome o pelvi può irritare l’intestino e causare diarrea. I sintomi includono perdita di feci e acquosa, crampi addominali e frequenti movimenti intestinali. Per alcuni modi per ridurre la diarrea, vedere i problemi intestinali e consultare il medico.

Cistite

La radioterapia alla zona pelvica può causare una sensazione di bruciore durante la minzione (cistiti).

Menopausa

Radioterapia alla regione pelvica può anche causare i periodi di fermare (menopausa). Vedere ulteriori informazioni sulla menopausa.

Quando tu’re avendo la radioterapia, cercare di riposare il più possibile. Bere molta acqua e mangiare piccoli pasti frequenti aiuterà anche. Chiedi al tuo medico o l’infermiere circa il modo di gestire gli effetti collaterali della radioterapia.

Per ulteriori informazioni chiamate il numero 13 11 20 o consultare la sezione radioterapia.

In attesa presso l’ospedale per la radioterapia per iniziare può farvi sentire ansiosi. Prendere le attività per aiutare distrarre o per passare il tempo.

trattamento ormonale

trattamento ormonale può essere data se il cancro si è diffuso o se il cancro è tornato (recidiva). A volte è anche offerto in prima istanza se la chirurgia non è un’opzione. Il trattamento con l’ormone principale per le donne con cancro uterino è il progesterone.

progesterone

Gli effetti collaterali più comuni del trattamento progesterone includono:

In dosi elevate, progesterone può aumentare l’appetito e causare aumento di peso.

Julie’s storia

"A 62 anni, ho ricevuto un promemoria per avere un Pap test e archiviato con tutti i miei documenti importanti, pensando che’d arrivare ad essa alla fine.

"Dopo aver avuto un Pap test pochi mesi dopo, sono tornato a casa un giorno a un messaggio dalla chirurgia dicendo che il medico voleva vedermi. E ‘stato il Giovedi prima di Pasqua e che lungo week-end ho avuto io stesso morto e sepolto 10 volte.

"Il medico mi ha detto che c’era un’anomalia sul mio Pap test e mi ha riferito ad un ginecologo. Nel giro di poche settimane, ho avuto una isteroscopia e la biopsia.

"Due settimane dopo, mi è stato detto che avevo il cancro dell’utero. Ho avuto un intervento di isterectomia totale e alcuni dei miei linfonodi sono stati rimossi pure. Fortunatamente, il cancro hadn’t diffusione, ma perché era di grado 3 il medico raccomanda che ho chemioterapia e radiazioni.

"Il principale effetto collaterale della chemioterapia era dolore addominale e dolore alle gambe e piedi, e la sensazione molto debole. Sono andato da essere una donna attiva a qualcuno che stava usando un deambulatore per andare in giro. io’m una persona molto positiva e felice, così che era abbastanza Confronting.

"io’m uno dei fortunati. esso’molto raro per il cancro dell’utero per essere raccolto su un Pap test. Avevo avuto sintomi, come nausea e dolori addominali, ma ho pensato che fossero collegate ad altre condizioni di salute che ho avuto.

"Come il mio corpo’s guarigione e sempre più forte, psicologicamente mi’m sempre più forte, anche. Avevo programmato di lavorare oltre 65 anni, ma ora’m pensando che’ll andare in pensione prima. Ho diverse priorità ora. io’ve stata data una seconda possibilità."

Chemioterapia

La chemioterapia è l’uso di farmaci citotossici che uccidono o rallentare la crescita delle cellule tumorali. L’obiettivo è quello di distruggere le cellule tumorali, mentre provocando il minor danno possibile alle cellule sane.

La chemioterapia può essere utilizzato:

  • per alcuni tipi di cancro uterino
  • quando il cancro ritorna dopo l’intervento chirurgico o la radioterapia per cercare di controllare il cancro e per alleviare i sintomi
  • se il tumore non risponde al trattamento ormonale
  • se il tumore si è diffuso al di là del bacino quando il tumore è diagnosticato prima
  • in combinazione con la radioterapia.
Effetti collaterali

Gli effetti collaterali della chemioterapia variano notevolmente per ogni donna e dipendono dalle droghe che si ricevono, quanto tempo avete il trattamento e la vostra forma fisica generale e la salute. Gli effetti collaterali possono includere sensazione di malessere (nausea), vomito, sensazione di stanchezza, e un po ‘assottigliamento e perdita di peli sul corpo e la testa. La maggior parte degli effetti collaterali sono temporanei e spesso possono essere prese misure per prevenire o ridurre la loro gravità.

Per ulteriori informazioni sulla chemioterapia e suggerimenti per la gestione degli effetti collaterali, si rivolga al medico o l’infermiere, chiamare Cancer Council 13 11 20 o consultare la sezione chemioterapia.

Se avete l’assicurazione sanitaria privata, verificare con il fornitore se si ha diritto a uno sconto su una parrucca per la perdita di capelli associata a chemioterapia.

cure palliative

Così come rallentare la diffusione del cancro, cure palliative può alleviare il dolore e aiutare a gestire altri sintomi fisici ed emotivi. Il trattamento può includere la radioterapia, la chemioterapia o altri farmaci come trattamento ormonale (vedi sopra).

Punti chiave

  • Il principale trattamento per il cancro dell’utero è un intervento chirurgico per rimuovere l’utero e cervice. Questa operazione è chiamata isterectomia.
  • Nella maggior parte dei casi, le tube di Falloppio e entrambe le ovaie saranno rimossi contemporaneamente. Questo si chiama un salpingo-ovariectomia bilaterale.
  • Vi verrà dato sollievo dal dolore durante e dopo l’operazione, come ci sarà qualche dolore o fastidio.
  • I tempi di recupero variano a seconda del tipo di intervento chirurgico che avete.
  • Avrete bisogno di prendere le cose facili quando in primo luogo arrivi a casa dall’ospedale. Chiedi la famiglia o gli amici per aiutare con i lavori domestici in modo da poter riposare.
  • Si avrà probabilmente bisogno di evitare di guidare per un paio di settimane dopo l’intervento. Controllare se la vostra polizza di assicurazione auto ha eventuali esclusioni dalla guida dopo interventi di chirurgia maggiore.
  • Evitare di sollevamento di carichi pesanti per alcune settimane dopo l’intervento chirurgico.
  • Il rapporto sessuale dovrebbe essere evitato per circa 4–6 settimane per dare il tempo per guarire le ferite.
  • Se il tumore si è diffuso oltre l’utero, la radioterapia, trattamento ormonale o la chemioterapia può essere utilizzato anche.
  • La radioterapia può essere offerta se non siete abbastanza bene per una grande operazione. Può anche essere usato come un trattamento supplementare.
  • Ormone obiettivi terapia del cancro che dipende da ormoni (ad esempio estrogeni) a crescere. Il trattamento funziona aiutando l’organismo a produrre piccole quantità di questi ormoni.

Recensito da:Dr Sam Saidi, Terza personale specializzato, Dipartimento di Oncologia Ginecologica, Chris O’Brien Lifehouse, NSW; Sharon Ellis, dei consumatori; Anne Finch, Accreditato Praticando Dietista, Campagna Project Officer, Cancer Council WA; Harrison Hills, Accreditato Praticando Dietista, nutrizione e attività fisica responsabile di progetto, Cancer Council WA; Suparna Karpe, Psicologo Clinico, Dipartimento di Oncologia Ginecologica, Westmead Hospital, NSW; Dr Pearly Khaw, consulente Radioterapista, Peter MacCallum Cancer Centre, VIC; Rosalind Robertson, Terza Psicologo, ginecologica Cancer Centre, The Royal Hospital per le donne, NSW; Deb Roffe, 13 11 20 Consulente, Cancer Council SA, ginecologica Cancer Research Infermiere, QIMR Berghofer Medical Research Institute, SA; Kylie Tilbury, Acting Ginecologia, Cervello e coordinatore del sistema nervoso centrale Cancer infermiere, The Canberra Hospital, ACT.

Related posts

  • Tipi di trattamento del cancro immunoterapia …

    L’immunoterapia è un tipo di trattamento del cancro che aiuta il cancro del sistema immunitario lotta. Il sistema immunitario aiuta a combattere le infezioni e altre malattie. Esso è costituito da cellule bianche del sangue …

  • Lavorare durante il trattamento del cancro …

    La possibilità di lavorare durante il trattamento del cancro dipende da: Il tipo di trattamento si stanno ottenendo il palco del cancro la vostra salute generale Il tipo di lavoro che fate Che cosa si può fare e se …

  • Fibroma uterino trattamento, il trattamento cisti uterina.

    • Scopri come è possibile Naturalmente Ridurre fibromi in modo sicuro rapidamente Molte donne, proprio come si sta sentendo sempre di più le sorprendenti meraviglie della cosa che si chiama terapia enzimatica. Questo enzima naturale …

  • Cancro alla gola Diagnosi e trattamento …

    Drs. Eddie Mendez e Neil Futran. sia della testa e del collo oncologi chirurgici, discutere la diagnosi e il trattamento del cancro alla gola. Anche se vi è stato un aumento nei tumori associati …

  • Trattamento – eccessiva sonnolenza, farmaci per dormire.

    Il modo migliore per trattare eccessiva sonnolenza è quello di affrontare la causa di fondo. Spesso questo significa apportare modifiche al vostro programma di sonno, abitudini e routine, gestione dello stress, o dormire …

  • Da dove viene la diffusione del cancro al seno a

    In una biopsia, un ago viene utilizzato per rimuovere un campione di un’area anomala. Una biopsia escissione rimuove l’intera area anormale, spesso con un margine di tessuto normale circostante. Una escissione …