Varicocele Chirurgia Opzioni di fertilità …

Varicocele Chirurgia Opzioni di fertilità ...

Che cosa è Varicocele?

Ci sono tre tipi di intervento chirurgico e una cosiddetta procedura non chirurgica. I tre interventi chirurgici tutti coinvolgono legatura chirurgica, chirurgia cioè per legare le vene difettosi.

1. varicocelectomia (convenzionale chirurgia aperta)

Questa è la procedura più comune. In un varicocelectomy convenzionale il medico fa un pollice un’incisione due o tre sotto della zona inguinale o nell’addome. Si entra e legami al largo delle vene offendere. Questa procedura viene eseguita su base ambulatoriale (cioè senza pernottamento in ospedale) in anestesia generale o spinale. Potrebbe essere necessario evitare attività faticose per diversi giorni o addirittura settimane dopo l’intervento chirurgico. La maggior parte degli uomini sono in grado di tornare al lavoro entro tre o quattro giorni.

Microchirurgia (chiamato anche legatura microchirurgica) è una procedura in cui si fa una piccola incisione. Il dottore taglia solo il tessuto cutaneo e adiposo. Perché non taglia il muscolo, c’è meno dolore e un recupero più veloce. Il medico identifica i varicocele (vene gonfie) attraverso un microscopio operatorio. Grandi varicocele sono tagliati e pinzati chiuso. varicocele più piccole sono tagliati e cuciti chiusa. L’operazione dura meno di un’ora e il tempo di recupero è breve.

Il microscopio consente una migliore identificazione della arteria che porta il sangue ai testicoli e conservazione dei vasi linfatici, eliminando il rischio di idrocele (accumulo di liquidi intorno ai testicoli) dopo l’intervento chirurgico. Questa procedura ha un tasso di successo più elevato, un minor numero di complicanze, e lascia una cicatrice più piccola.

L’operazione dura circa 45 minuti per un varicocele su un lato dello scroto, 1,5 ore se il varicocele coinvolge entrambi i lati.

Questo è simile alla chirurgia aperta convenzionale e l’incisione è fatta solitamente sull’addome. Alte legature (cioè nella zona addominale, piuttosto che l’inguine) in chirurgia a cielo aperto richiede né grandi incisioni o piccole incisioni con retrazione significativo (cioè tirando le vene fuori dal corpo), entrambi i quali può risultare in un aumento del dolore postoperatorio e l’infezione.

C’è una relativamente alta incidenza di lesione arteriosa rendendo l’incisione e una maggiore incidenza di idroceli dopo laparoscopia.

4. Coil embolizzazione, radiologica Balloon occlusione o radiologica ablazione (non chirurgico)

Questo è indicato come procedura secondaria o di una procedura non chirurgica. Si non è molto comunemente eseguita. Una bobina acciaio o palloncino in silicone catetere viene inserito in una vena della gamba all’inguine e passata sotto guida a raggi X per la vena testicolare. In alternativa, alcool puro viene iniettato nelle vene, facendoli diventare non funzionale. Dopo la procedura, il catetere (un tubicino) viene rimosso e non sono necessari punti di sutura.

Questa procedura viene eseguita su base ambulatoriale e non richiede alcuna incisione, punti di sutura, generale anesthesi una o l’ammissione durante la notte in ospedale. Diversi studi hanno dimostrato che embolizzazione è altrettanto efficace come la chirurgia. I pazienti tornano a piena attività in un giorno o due. Alcune complicazioni di un intervento chirurgico, come l’idrocele (fluido intorno a quella dei testicoli) e l’infezione sono praticamente sconosciuto.

complicanze minori quali bruciore al sito del catetere, nausea o mal di schiena possono verificarsi, ma sono rari. Infezione, idrocele o la perdita di un testicolo non sono stati segnalati dopo bobina di embolizzazione. Tuttavia, vi è il pericolo che la bobina potrebbe migrare al cuore e causa la morte. Forse questo è il motivo per cui questa procedura è raramente eseguita. Inoltre, è più costoso, meno efficace e ha un più alto tasso di recidiva (5-11%).

Si richiede un notevole grado di competenza tecnica, e non può essere fattibile in circa il 30% dei pazienti. L’esposizione alle radiazioni durante la procedura può essere dannoso per i testicoli. La quantità di esposizione alle radiazioni è circa pari a quello ricevuto nel corso di una radiografia del torace.

Related posts

  • VARICOCELE TRATTAMENTO senza chirurgia …

    Che cosa è varicocele? Il varicocele sono comuni, che colpisce circa il 10% degli uomini, di solito nella seconda o terza decade di vita. A volte, questi varicocele non causano sintomi, ma può causare …

  • Varicocele nessun intervento chirurgico

    ULTIMO AGGIORNAMENTO prefazione 3 luglio 2016 avevo fatto qualche ricerca online e, secondo numerosi siti web, embolizzazione varicocele comporta praticamente alcun rischio e l’unico problema possibile che si …

  • embolizzazione varicocele, quanto costi un intervento chirurgico varicocele.

    Un varicocele è un ingrandimento delle vene all’interno scroto, la sacca di pelle che contiene i testicoli. Non è una condizione rara, perché tutte le ricerche mostrano che fino a 1 in 5 uomini hanno un …

  • VARICOCELE RIMOZIONE, intervento chirurgico di rimozione varicocele.

    La rimozione di una definizione-varicocele, un rigonfiamento nello scroto causata da vene che sono dilatate e pieni di sangue. Parti di corpo INVOLVED- scroto e il suo contenuto (di solito il testicolo sinistro); …

  • Le opzioni di trattamento … – Varicocele

    Il varicocele è una condizione anomala della vena che drena lo scroto e il pene. Queste vene sono piccole valvole per impedire il riflusso. Se queste valvole non funzionano correttamente, la pressione può …

  • Il trattamento Varicocele senza chirurgia …

    Varicocele è una rete di vene varicose che si sviluppano nello scroto. Il varicocele si verificano quando le valvole all’interno delle vene non riescono, e non vi ritornano il sangue dai testicoli al resto del …