Worms Nematodi; D’acqua dolce e …

Worms Nematodi; D'acqua dolce e ...

I vermi nematodi.

I nematodi sono (insieme con crostacei copepodi) spesso descritta come "probabilmente i più numerosi animali sulla Terra". Alcuni 80.000 specie sono descritti in letteratura; forse un milione esiste. Essi vivono nel suolo, negli oceani e acqua fresca, e si trovano come parassiti interni della maggior parte degli animali e molte piante.

I nematodi parassiti più grandi sono indicati come nematodi, parassiti e più piccoli come threadworms. Hanno corpi cilindrici senza alcuna traccia di segmentazione. Setole (setole) sono considerati solo in alcune delle forme marine. La cuticola elastico esterno è sparso quattro volte durante la vita del verme. La bocca è pari o vicino alla fine anteriore e l’intestino è un tubo non muscolosa dritto con un ano in corrispondenza o in prossimità del fine posteriore. Un faringe muscolare con un rigonfiamento a bulbo verso la fine è osservabile nelle forme microscopiche.

I nematodi a vita libera si trovano nel suolo e corpi di acqua dolce umidi, e sono per lo meno di un millimetro di lunghezza. La densità di popolazione di nematodi in alcuni sedimenti marini può raggiungere fino a 20 milioni per metro quadrato (!) E anche se questi numeri estreme non si incontrano in acqua dolce, quasi ogni campione prelevato dai detriti del fondo di stagno conterrà numerosi esemplari.

Tutti i nematodi microscopici sono molto simili in apparenza, in modo che siano facilmente distinguibili da altri worm, ma la loro identificazione di specie è un compito per l’esperto.
Qui è uno schema di un tipico nematode (53KB).

Clicca sull’immagine per ingrandirla
film (84KB).

La sequenza è stata originariamente girato in 16mm pellicola Kodachrome film, con il flash elettronico sincronizzati come fonte di luce. Dal momento che la durata del flash è di 10µsec. i singoli fotogrammi sono prive di sfocatura di movimento. La sequenza loop (indipendentemente dalla vite senza fine) in modo che a rigore, solo la parte anteriore della sequenza mostra vera comportamento verme. Nella vita, tuttavia, la vite senza fine può ripercorrere i suoi movimenti quasi esattamente come la metà speculare della sequenza.
Darkfield, x200.

Brugia malayi (Che si trova principalmente nella parte orientale di gran lunga) e Wuchereria bancrofti (Nelle regioni tropicali e subtropicali) sono le due specie di nematodi (vermi filarial lunghi e sottili) associati con le infezioni da vermi noti come la filariasi linfatica e la sua manifestazione grossolana, l’elefantiasi.

Una volta introdotto nell’animale ospite, i vermi maturano in adulti di sessi separati nel sistema linfatico, di solito degli arti inferiori. Qui i vermi adulti possono causare infiammazione e ostruzione fisica dei vasi linfatici. Grande gonfiore dei tessuti può provocare, soprattutto nelle gambe e scroto negli uomini, causando la condizione descritta come elephantiasis.

Le zanzare in queste immagini sono Aedes aegypti. uno dei vettori più comuni di vermi filarial utilizzate in laboratorio.
Le due immagini a sinistra mostrano non infetti zanzare femmine si nutrono di pelle umana. In comune con tutte le altre zanzare, solo le femmine nutrono di sangue – hanno bisogno di proteine ​​per la produzione delle loro uova.
L’immagine in alto mostra come il labbro, una guaina che avvolge normalmente l’apparato boccale penetranti (mandrini), bucce progressivamente lontano dai mandrini in questa prima fase di penetrazione.

L’immagine qui sotto mostra la penetrazione più profonda e il modo in cui il labbro rimane attaccato ai mandrini solo alla fine (il labello). Si è piegato in un ciclo crescente come i mandrini penetrano più in profondità nella pelle. Quando i mandrini sono ritirati, il labbro si disporrà di nuovo intorno a loro.

Le immagini nella riga in basso sono di infetti Aedes aegyptii. e sono visibili nel processo di trasferimento larve infettive in un animale ospite – in questo caso, il fotografo. (La tecnica utilizzata per ottenere le immagini è descritto nella discussione sulla fotografare zanzare alimentazione nella sezione Progetti).
La prima immagine mostra la punta di un verme che emerge dal labello lussata. L’immagine centrale mostra i vermi a spirale nella piscina di emolinfa, e l’ultima mostra la piscina allargata intorno al sito di puntura appena prima la zanzara della ritirare le sue stiletti.

Tutte le immagini scattate con incidente multiplo flash elettronico. x4.

I fotografi che hanno preso le foto delle zanzare infette avevano subito un ciclo di farmaci antifilarial nella settimana che precede le sessioni fotografiche, e al fine di ridurre ulteriormente il rischio di contrarre un’infezione, le zanzare erano stati infettati con Brugia pahangi. un parassita dei gatti, ma non gli esseri umani. In ogni caso, una infezione successo può causare solo se vengono introdotti sia maschili che femminili vermi, consentendo l’accoppiamento a verificarsi nel sangue host.

Le immagini qui sotto sono di Brugia pahangi. aspetto molto simile alla Brugia specie che infettano gli esseri umani.

Parte di un grande groviglio di vermi microfilarial della specie Brugia pahangi. L’immagine mostra la propensione di queste creature per avvolgere intorno a vicenda, e spiega il motivo per cui un gran numero di loro può quindi bloccare efficacemente i vasi linfatici che abitano.
Rheinberg, x100.

Parte di un singolo campione di Brugia pahangi. Questo avvolgimento stretto è caratteristica di vermi nematodi.
Rheinberg, x200.

La fine della testa Brugia pahangi.
contrasto di fase, x400.

Parte di un groviglio di Brugia pahangi. mostrando le teste di due vermi.
contrasto di fase, x400.

Parte di un groviglio di Onchocerca nematodi. Le dentellature lungo la lunghezza del corpo non indicano segmentazione.
Rheinberg, x100.

Un altro Onchocerca a maggiore ingrandimento. Quasi tutto il verme è pieno di uova in via di sviluppo. Alcuni nematodi femminili mature sono in grado di produrre 250.000 uova fecondate ogni giorno.
Rheinberg, x200.

Ulteriori ingrandimento sulla immagine precedente. Attraverso la parete del corpo, è possibile vedere embrioni sviluppo nell’ambito singole uova.
Rheinberg, x400.

Onchocerca — un uovo con un embrione maturo.
contrasto di fase, x1000.

Ecco un link ad un articolo interessante a New Scientist (7 marzo 2002) trattare con i batteri commensali associati Onchocerca. e la possibilità di trattare alcuni dei sintomi dell’infezione vite senza fine con antibiotici.

Related posts

  • Trattare i vermi negli adulti

    vermi Cat sono parassiti che entrano vostro gatto. Essi possono essere contratte da una puntura di zanzara (filaria), da mangiare uova (nematodi) o da terra o acqua (ancylostoma). Trattamento per …

  • I sintomi di vermi nei cani e …

    Sintomi Diagnosi animali domestici con i vermi intestinali sperimentare una serie di sintomi di anemia, malnutrizione, e la morte di nessun sintomo a tutti. vermi intestinali competere con l’animale per le sostanze nutritive in modo …

  • Worms nei sintomi bambini

    Alcuni cani non mostrano sintomi di infezione, ma molti lo fanno. Ecco cosa cercare: Se vedete questi segni, prendere il vostro cane dal veterinario. Che sarà lui a testare un campione di cacca del tuo cane e iniziare una serie …

  • Worms gli esseri umani possono ottenere

    Panoramica vermi intestinali sono parassiti o organismi che dipendono da altri organismi per l’esistenza. Anche se molti considerano i vermi intestinali ad essere un problema che riguarda le persone colpite dalla povertà …

  • Trattare i vermi negli adulti

    Archivio collezione di cure naturali e rimedi casalinghi per i vermi intestinali: I seguenti rimedi casalinghi possono essere efficaci per il trattamento naturale di vermi intestinali: Aglio: L’aglio è molto …

  • Umida piante, fiori d’acqua dolce.

    C’è diversità vegetale in paludi di acqua dolce. Alcune di queste piante crescono anche al margine di montagna delle saline dove scarichi di acqua dolce o raccoglie. Arrow Arum – Peltandra virginica. Il…